Come presentare le dimissioni sul sito del Ministero del Lavoro

Sia che si tratti di dimissioni volontarie che di risoluzione consensuale del rapporto lavorativo il lavoratore dovrà quindi completare la procedura esclusivamente per via telematica. Non basta però un semplice click per poter inoltrare le proprie dimissioni. Occorrerà infatti essere già registrati al portale INPS ed essere in possesso del codice PIN identiticativo che può essere richiesto qui oppure recandosi presso una delle sedi dell’Istituto. Una volta ottenuto il PIN sarà possibile quindi effettuare l’accesso e selezionare l’apposita voce dal menù della propria area personale.

dimissioni telematiche jobs act - 1

Una volta inseriti i dati del lavoratore, quelli relativi all’azienda e al rapporto di lavoro – indicando la data di decorrenza delle dimissioni –  sarà finalmente possibile inviare la lettera di dimissioni (qui un fac simile del modulo) che verrà trasmessa al datore di lavoro e agli uffici del lavoro competenti per il territorio. Il lavoratore avrà sette giorni di tempo per ripensarci e annullare la comunicazione revocando le dimissioni tramite la procedura del sito del Ministero del Lavoro. Sarà possibile, per tutti gli utenti non esperti di cose dell’Internet farsi aiutare nella presentazione delle dimissioni da personale di un ente abilitato come possono essere i patronati, i sindacati, enti bilaterali o commissioni di certificazione.

dimissioni telematiche jobs act - 2

I campi da compilare per inoltrare la domanda di dimissioni

 


Scrivi commento

Commenti: 0